Levigatrici a nastro: alimentazione a cavo o a batteria?

Le levigatrici a nastro attualmente disponibili sul mercato possiedono due tipi di alimentazione: elettrica o a batteria. In questo articolo vi voglio parlare brevemente dei vantaggi e degli svantaggi di queste due differenti tipologie.

Levigatrici a batteria

Per cominciare vi devo dire che le levigatrici a batteria sono – almeno a mio modesto parere – i modelli più comodi attualmente disponibili sul mercato. È un prodotto perfetto per garantire un utilizzo confortevole e libero dalla schiavitù della spina elettrica. Effettivamente questi modelli sono eccellenti per lavorare in giardino o all’aria aperta.

Tuttavia, le levigatrici a nastro che funzionano a batteria presentano alcune caratteristiche svantaggiose. In linea generale dovete sapere che questi prodotti hanno una potenza inferiore rispetto alle levigatrici a cavo ed un’autonomi di solamente due o tre ore. Generalmente è più che sufficiente per i lavori tipici del bricolage, ma resta un fattore da conoscere prima di un eventuale acquisto.

 

Levigatrici a cavo

Le levigatrici a cavo sono piuttosto comuni e – ovviamente – hanno bisogno di un’alimentazione costante per poter essere utilizzate. In linea generale i cavi sono lunghi circa due o tre metri e dovrebbero permettere agli utilizzatori di raggiungere anche i punti più difficili. Tuttavia, vi ricordo che – in caso contrario – potete sempre utilizzare una prolunga per aiutarvi nei lavori della vostra casa. Lo svantaggio principale di questi prodotti consiste nell’impiccio che i cavi possono causare agli utilizzatori. Inoltre, questi prodotti sono più potenti delle levigatrici a batteria e non corrono il rischio di surriscaldare il motore.

 

In questo articolo vi ho riassunto brevemente i tipi più importanti di alimentazione di una levigatrice a nastro. In linea generale vi consiglio di utilizzare una levigatrice a cavo se avete bisogno di fare lavori semi-professionali, mentre una levigatrice a batteria dovrebbe essere perfetta se usate questo prodotto di tanto in tanto.

Leggi: Il migliore altoparlante Bluetooth

Potrebbero interessarti anche...