Come funziona un estrattore di succo?

Prima di scegliere il tuo nuovo estrattore di succo, è importante capire come funzionano questi attrezzi. In questo modo sarà molto più facile individuare il modello più adatto alle tue esigenze d’uso!

Funzionalità e versatilità

A differenza di altri macchinari simili come ad esempio i frullatori, un estrattore di succo non sfrutta il calore per lavorare gli ingredienti che andrai ad inserirvi. Il suo funzionamento è infatti molto più semplice, ma non per questo meno importante o prestante.

In genere questi macchinari hanno una struttura verticale. Nella parte alta è presente un coperchio con un tubo, studiato proprio per potervi inserire frutta e verdura. Queste ultime vengono spinge attraverso uno strumento detto pressino all’interno della macchina.

Quando avvierai il processo di estrazione, una parte meccanica conosciuta come coclea entra in gioco. La sua forma ricorda quella di una grossa vite, ed anche la sua funziona del resto, poiché essa infine ruota su sé stessa. È questo movimento che permette all’estrattore di venire spinta fra le maglie del filtro.

È infine questa rotazione che ti permette di ottenere il succo. Quest’ultimo viene ovviamente separato dalla polpa in modo meccanico. Tutti gli scarti vengono automaticamente dirottati in un contenitore a parte.

Il tuo estrattore di succo è considerato a freddo poiché la rotazione meccanica della coclea non crea un alto livello di surriscaldamento. Ciò permette di evitare l’ossidazione degli ingredienti, e la formazione della classica schiuma che invece si riscontra utilizzando altri macchinari, come ad esempio il frullatore.

Anche grazie a questo sistema di estrazione del succo, il prodotto ottenuto avrà una consistenza più densa e corposa, e preserverà tutto il sapore e la freschezza degli ingredienti usati. Anche i bambini mangeranno la frutta e la veduta più volentieri!

Capire come funziona un estrattore di succo è facile e veloce, e può aiutarti a scegliere con più facilità il tuo nuovo modello!

Leggi anche: Come scegliere un rasoio elettrico?

Potrebbero interessarti anche...