Alcune modalità di cottura delle multicooker intelligente

Le multicooker intelligenti stanno ormai prendendo piede nel mercato e si stanno assicurando il posto in molte cucine del mondo. Oltre al prezzo, al design, alle funzioni di cottura e ad altre importanti caratteristiche, un’altra considerazione fondamentale è il numero di funzioni di cottura offerte dall’apparecchio. Andiamo a vedere quali sono le modalità di cottura principali che una multicooker intelligente può avere. 

Modalità di cottura principali

Brasatura: questa funzione di cottura permette di cucinare un piatto con una sola pressione di un pulsante senza doverlo controllare costantemente. Se state cucinando la carne, potete semplicemente posizionarla all’interno del multi-cucina/processore con la giusta quantità di liquido e condimento, impostare il timer e lasciarla. Oltre alla carne, si possono cucinare anche verdure e altri piatti che richiedono due o più ore di cottura.

Cottura a pressione: le pentole a pressione sono sempre state popolari per la convenienza che offrono, soprattutto ai privati e alle famiglie indaffarate. La regolazione della pentola a pressione di una pentola multipla consente di cuocere un piatto più velocemente di quanto non sia possibile con i metodi di cottura tradizionali, senza dover utilizzare una pentola a pressione separata. Utilizzate la regolazione a bassa pressione quando cuocete pasti più leggeri come i piatti di verdura, e la regolazione ad alta pressione quando cuocete cibi più densi e densi come la carne.

Cottura a vapore: la cottura a vapore è auspicabile per quasi ogni tipo di piatto e alcuni preferiscono questo metodo di cottura per i suoi evidenti benefici per la salute. A differenza dei tradizionali metodi di cottura a ebollizione, frittura e altri metodi di cottura, la cottura a vapore è nota per trattenere più sostanze nutritive e in più annulla la necessità di cucinare con gli oli. Utilizzando questa impostazione in un fornello/processore multiplo, è possibile preparare piatti più sani per la famiglia, cucinando contemporaneamente riso o altri pasti.

Cuociriso: molti apparecchi multitasking includono questa funzione come funzione automatica. Questa è una caratteristica essenziale da considerare quando si sceglie l’apparecchio migliore per soddisfare le proprie esigenze. L’utilizzo di una multicooker consente di risparmiare tempo ed energia, poiché è possibile cucinare il riso e uno o due piatti contemporaneamente utilizzando un unico apparecchio.

Soffritto: molte persone trovano che questa sia una comoda caratteristica di un multi-cucina/processore. Quando questa funzione è disponibile, è possibile rosolare la carne prima della cottura in pentola o della cottura lenta. Questa funzione consente di risparmiare tempo ed energia in quanto elimina la necessità di utilizzare pentole e fonti di calore supplementari durante la cottura.

In conclusione, speriamo che questo articolo vi sia stato utile per capire quali sono le funzioni principali delle multicooker. Ovviamente, non sono le uniche opzioni disponibili. Alcune multicooker hanno addirittura 12 tipi di cotture: informatevi il più possibile prima dell’acquisto di una multicooker per assicurarvi che questo elettrodomestico da cucina soddisfi tutte le voltre esigenze.

 

Leggi anche: Smagliatrice per moto

Potrebbero interessarti anche...